Se ci troviamo a pensare ai poster ci viene in mente la nostra vecchia cameretta, quando da adolescenti ci dilettavamo ad attaccare ai muri le raffigurazioni cartacee dei nostri idoli, del nostro gruppo preferito o della nostra squadra del cuore.

Il poster, ai tempi d’oro, prima dell’avvento di Internet e del Web marketing, era il re indiscusso della pubblicità e della promozione. Cinema, teatro, eventi pubblici e attività locali utilizzavano il poster come mezzo principale per pubblicizzare le novità e le offerte.

Il poster del nuovo millennio 

Oggi invece, come viene utilizzato il poster e che funzionalità ha mantenuto o mutato con il passare degli anni e con l’avvento del Web?

Ho una buona notizia; il poster, negli ultimi anni e con le nuove tendenze di marketing e pubblicità è tornato fortemente in voga ed è sempre più richiesto dai committenti alle agenzie pubblicitarie per promuovere soprattutto eventi e nuovi prodotti innovativi.

Il più comune pensiero può sicuramente classificare il poster come un ormai antiquato e superato mezzo di comunicazione di scarso valore ma i dati dicono l’esatto opposto.

Al giorno d’oggi, si sa, le bacheche dei nostri comuni sono intasate di poster, locandine e materiale informativo di ogni genere.

 Infatti, perché il nostro poster risulti efficace deve stare ad alcune regole fondamentali le quali fanno in modo che non vada perso nell’oblio della troppa informazione pubblicitaria odierna.

Sono regole semplici ma che richiedono una certa attenzione e che ti permetteranno di tirare fuori tutto il potenziale del poster del nuovo millennio.

Vediamole insieme.

Studio appropriato della struttura grafica

Per prima cosa dovrai fare uno studio approfondito di cosa andrai a comunicare con il tuo poster e creare una struttura grafica ad hoc.

Infatti, in base a cosa il tuo poster dovrà pubblicizzare la struttura potrà incidere in modo considerevole sulla riuscita o il fallimento dello scopo principale della campagna pubblicitaria.

Scelta di colori contrastanti

Scegli colori che creino un forte contrasto. Ricorda che lo scopo principale del tuo poster sarà quella di attirare e ottenere l’attenzione del pubblico in mezzo a tantissimi altri stimoli visivi.

Più il tuo poster sarà accattivante sotto l’aspetto grafico e dei colori più sarà possibile centrare l’obiettivo e ottenere l’attenzione del tuo potenziale pubblico e quindi dei potenziali clienti.

Organizzazione delle informazioni

Una volta chiara la struttura grafica del poster e la scelta dei colori è fondamentale organizzare all’interno dello spazio disponibile tutte le varie informazioni che dovrai comunicare.

  • Assicurati che il titolo sia scritto con caratteri belli grandi e chiari, che siano comprensibili ad almeno mezzo metro di distanza.
  • Inserisci sempre le informazioni di contatto come una mail, un sito internet e se necessario anche un recapito telefonico per rendere più semplice la comunicazione.
  • In caso si tratti di un evento devono essere messe in evidenza data, ora e luogo.

Il poster si può considerare a tutti gli effetti un pezzo d’arte con un potenziale comunicativo potentissimo e come tale deve essere valorizzato ed utilizzato nel modo corretto. Utilizza tutta la creatività che tu ed il tuo team potete esprimere per creare il poster che possa render giustizia al tuo progetto, al tuo evento o al tuo prodotto, non ti deluderà.

Se vuoi scoprire come poter stampare il poster più adatto alle tue esigenze ti aspetto su www.outsideprint.com.

Categorie: Varie

OutsidePrint

OutsidePrint si offre, con esperienza, professionalità e passione, come partner per le agenzie pubblicitarie e di comunicazione, centri media, tipografie, studi di architettura, interior designer, attività commerciali industriali e professionisti di settore, mettendo a disposizione il suo reparto grafico e produttivo, quale service di stampa digitale.