La nascita della tipografia con Senefelder

Commenti disabilitati su La nascita della tipografia con Senefelder

Quando si parla di stampa non si può non citare una delle tecniche che ha lasciato forse l’impronta più importante nella storia: la litografia, chiamata anche arte litografica o stampa chimica su pietra.

Alois Senefelder, nel 1796, dopo aver avuto diversi diverbi con i suoi editori, decise di stamparsi autonomamente le proprie opere, ma la poca disponibilità di denaro non gli permise di acquistare una pressa.
Dopo anni di ricerca riuscì ad inventare la Litografia che, grazie a processi chimici e ad una pietra specifica, il calcare di Solnhofen, divenne nell’arco di poco tempo il metodo di stampa più utilizzato in tutto il mondo.

Come funziona la litografia? In maniera molto semplice: questa particolare pietra, opportunamente levigata e disegnata con una matita grassa, riesce a trattenere nelle parti non disegnate, dette contrografismi, un sottile velo d’acqua che il tratto della matita grassa invece respinge.
Su questa pietra è poi possibile applicare un inchiostro idrofobo, che quindi verrà respinto dalle parti inumidite. In questo modo una volta messo all’interno del torchio il foglio di carta riceverà solo l’inchiostro depositato sulle parti disegnate a matita grassa.

Dopo tutto questo parlare di storia, ti sarà sicuramente venuta voglia di shopping, vai su OutsidePrint.com, troverai tantissime cose riguardo la stampa!

6944763a-0ff4-4e73-9472-09126db71cde

OutsidePrint si offre, con esperienza, professionalità e passione, come partner per le agenzie pubblicitarie e di comunicazione, centri media, tipografie, studi di architettura, interior designer, attività commerciali industriali e professionisti di settore, mettendo a disposizione il suo reparto grafico e produttivo, quale service di stampa digitale.