Il termine “social network” significa letteralmente rete sociale.

Con l’evoluzione del World Wide Web, negli ultimi anni, sono stati creati e sviluppati numerosi social network più o meno estesi che hanno lo scopo finale di avvicinare le persone tramite Internet, creando appunto una rete di contatti che unisce tramite l’individuazione di interessi, amici in comune e altre attività.

Chi usa i Social Network?

L’utilizzo dei Social Network si sta diffondendo a macchia d’olio in tutto il mondo e su tutte le fasce d’età.

Nonostante all’inizio siano stati utilizzati prevalentemente da un target in età di scuola, quindi dai 16 ai 20 anni, ormai non si può più parlare di un fenomeno così circoscritto; chiunque possieda un PC o un telefono cellulare ha la possibilità di utilizzare ed avere a portata di mano qualsiasi Social Network.

Ma se così tante persone nel mondo hanno la possibilità di accedere a queste piattaforme, come cambia il mondo della comunicazione e della pubblicità?

Vediamo insieme i principali cambiamenti.

Più persone, più informazioni

Come puoi ben immaginare, oggi gli iscritti ai principali Social Network sono tanti, tantissimi.

Giusto per citare il più conosciuto, Facebook conta più di 1 miliardo di iscritti.

Dunque, data la gigantesca mole di persone potenzialmente raggiungibile grazie ai social network, le aziende possono investire in Social Media Marketing.

Di cosa si tratta?

E’ un argomento molto ampio ma molto interessante. Il Social Media Marketing o SMM si occupa di promuovere la presenza di un brand, un’associazione, un’istituzione all’interno dei Social.

Ma qual è l’aspetto più interessante?

All’interno di queste piattaforme gli utenti privati possono interagire direttamente con le aziende, chiedere informazioni, lasciare recensioni.

In questo modo è anche possibile, per le aziende, monitorare i comportamenti degli utenti all’interno delle proprie pagine social grazie agli strumenti di analytics.

Senza troppo entrare nel tecnico, in sostanza le aziende hanno modo di individuare il proprio target, studiarne i comportamenti sui social e così sviluppare al meglio campagne pubblicitarie e di comunicazione.

Uno strumento molto potente, vero?

Il Social Media Advertising

Per creare campagne pubblicitarie efficaci all’interno dei diversi social media è fondamentale conoscere bene le “regole del gioco”.

Per prima cosa è fondamentale avere ben chiaro un obiettivo da raggiungere. Cosa devi ottenere con le tue campagne? Magari vuoi ottenere delle vendite, oppure preferisci curare l’aspetto relazionale con i tuoi clienti o entrambe le cose.

Bene, una volta individuato l’obiettivo principale puoi creare la tua pagina social e cominciare a lavorare.

Creare contenuti efficaci non è mai semplice; devi essere in grado di coniare in modo ottimale il copy, ovvero il testo scritto del post, e il visual, ovvero l’immagine.

Una volta creato un post adatto e studiato appositamente per il tuo target di riferimento, puoi passare alla fase dell’Inserzione pubblicitaria.

Ogni campagna terminata va poi analizzata, misurata e studiata in modo da capire quali sono stati i punti forti e quali i punti deboli, in modo da avere più chiarezza per l’inserzione successiva.

Queste sono solo alcune pillole di un mondo che è sempre in continua evoluzione.

Sicuramente il marketing ai tempi dei social media ha preso una piega molto diversa rispetto a quella più tradizionale e conosciuta grazie alla TV o ai giornali. Affidandosi a professionisti del settore, però, si possono ottenere grandissimi risultati anche per il fatturato della propria azienda.

Categorie: Varie

OutsidePrint

OutsidePrint si offre, con esperienza, professionalità e passione, come partner per le agenzie pubblicitarie e di comunicazione, centri media, tipografie, studi di architettura, interior designer, attività commerciali industriali e professionisti di settore, mettendo a disposizione il suo reparto grafico e produttivo, quale service di stampa digitale.