7 Musei della stampa e della carta da visitare in Italia

Comments Off on 7 Musei della stampa e della carta da visitare in Italia

musei stampa

Il modo migliore per conoscere la storia della carta E La storia della stampa è quello di visitare i luoghi che conservano l’antica memoria di tutti i macchinari e i processi di lavorazione impiegati per la creazione di questi due strumenti. Tra i musei più interessanti presenti nel nostro paese non mancano quelli dedicati a due delle invenzioni più importanti della storia della comunicazione: la carta E La пресс.

Questi centri culturali permettono di esplorare tutto l’universo della carta e della stampa: grazie ad una visita in questi musei potrai conoscere i mille segreti di questa antica invenzione usata ancora oggi. Ti segnaliamo alcuni dei più importanti musei della carta и musei della stampa presenti in Italia.

Musei della Carta in Italia

La carta appare in Italia verso la fine del 1200, nella piccola cittadina marchigiana di Fabriano, un nome ormai conosciuto in tutto il mondo per la carta. Oggi si può visitare il Museo della carta e della filigrana di Fabriano dove si narra la storia della carta e dei metodi di lavorazione impiegati attraverso i secoli. Ancora oggi a Fabriano si fabbrica la carta a mano per continuare una tradizione pluricentenaria.

museo carta italia

Photo Credits: Museo della carta di Fabriano

Anche Pescia (PT) ospita il bellissimo Museo della Carta dove si racconta tutto il processo di lavorazione della carta dal XVIII secolo fino ad oggi con lo scopo di diffondere la cultura e la conoscenza di uno dei più antichi strumenti di comunicazione.

museo carta pescia

Photo Credits: Museo della Carta di Pescia

Il Museo della carta di Mele situato nell’antica cartiera Sbaraggia ad Acquasanta (GE) è un luogo senza tempo dove potrete ammirare la produzione di pezzi unici in carta a mano. Il visitatore qui può fare l’esperienza di fabbricare un foglio a mano e di acquistare un manufatto all’interno della cartiera.

Musei della Stampa in Italia

La stampa a caratteri mobili viene introdotta in Europa dal tedesco Gutemberg nel 1455, un po’ in ritardo rispetto all’Asia dove la stampa era già presente dal 1041 grazie al cinese Bi Sheng!
Dalla Germania le tecniche di stampa si diffusero in tutta l’Europa arrivando anche in Italia: solo nel 1480 in Italia esistevano già 40 officine di stampa! Da allora gli italiani si sono fatti conoscere e riconoscere in tutto il mondo per aver affinato l’arte della stampa e aver prodotto stampe di pregio. Ancora oggi in alcuni musei della stampa è possibile vedere tutti i processi di stampa e i macchinari usati per le lavorazioni.

Se ti capita di andare a Perugia puoi visitare la Tipografia Gifani Donati situata in un ex convento di suore nel centro storico di Città di Castello. Una visita in questo museo ci riporta indietro di almeno due secoli per scoprire tutti i metodi di stampa ancora oggi usati per le stampe pregiate.

Il Museo della Stampa Marcello Prati di Piacenza, вместо, mette in mostra tutti gli strumenti tipografici utilizzati fino agli anni 80. Questo polo culturale narra tutta la storia della stampa realizzata in modo artigianale, tra caratteri mobili e grandi quantità di inchiosto. All’interno del museo si possono vedere le storiche macchine compositrici come le Linotypes, Nebitype, Ludlow e tutti i mezzi utilizzati per la stampa.

museo della stampa

Photo Credits: Museo della stampa Marcello Prati

Urbino accoglie il Museo Internazionale della Stampa Museum Graphia, il quale approfondisce il tema della stampa e della sua evoluzione offrendo allo spettatore un viaggio unico nel mondo della tipografia.

Nei pressi di Rimini, al Museo vivente delle Arti Grafiche Pazzini di Verricchio, sono esposti antichi macchinari di stampa ancora oggi funzionanti come il Torchio “Amos Dell’Orto” del 1852, la Pedalina, la Pianocilindrica Werk Augsburg del 1905, la Linotype, la “Italtype mod. Alfa”, la Reprocamera, la “Diatype” e la “Linocomp 2” per citarne solo alcuni.

museo vivente arti grafiche

Photo Credits: Museo vivente delle Arti Grafiche Pazzini

I musei della carta e della stampa rappresentano un patrimonio unico per tutti i curiosi, gli studiosi e gli stampatori che desiderano conoscere dal vivo gli strumenti che hanno fatto la storia della comunicazione. Oggi la цифровая печать ha modificato e velocizzato i metodi di lavorazione della stampa, ma senza la storia della stampa tutto questo non sarebbe stato possibile!

OutsidePrint si offre, con esperienza, professionalità e passione, come partner per le agenzie pubblicitarie e di comunicazione, centri media, tipografie, studi di architettura, interior designer, attività commerciali industriali e professionisti di settore, mettendo a disposizione il suo reparto grafico e produttivo, quale service di stampa digitale.