Storia del Font

Commenti disabilitati su Storia del Font

Quando si parla di stampa spesso si sente nominare il termine “FONT” che indica un insieme di caratteri tipografici accomunati da un particolare stile grafico e intesi a svolgere una particolare funzione.

Questa parola deriva dal termine in francese medievale fonte ovvero “qualcosa che è stato fuso” e si riferisce alla fusione in metallo dei caratteri mobili prodotti per la stampa tipografica, ottenuti versando la cosiddetta “lega tipografica” (piombo, antimonio e stagno) fusa nella forma contenente la matrice del singolo carattere.

Un font in pratica consiste in una serie di glifi, rappresentanti i caratteri, appartenenti a uno stile o un disegno particolare.

Ogni font contiene diversi ideogrammi oltre alle lettere dell’alfabeto base come caratteri matematici, note musicali, segni geografici, icone, disegni e molto altro.

Noi di OutsidePrint.com possiamo utilizzare questi font per stampare una moltitudine di cose, tra cui anche gli interessantissimi adesivi prespaziati! Cosa aspetti, fatti un giro qui!
bdd5d6e7-4785-4316-8cf3-4ef23ab4cae9
OutsidePrint si offre, con esperienza, professionalità e passione, come partner per le agenzie pubblicitarie e di comunicazione, centri media, tipografie, studi di architettura, interior designer, attività commerciali industriali e professionisti di settore, mettendo a disposizione il suo reparto grafico e produttivo, quale service di stampa digitale.

Related Articles